8.3.15

No poo method 2: con cosa lavare i capelli

 
Il No-Poo Method è sicuramente una rivoluzione. O meglio, una riscoperta. Come facevano a lavarsi i capelli le nostre bis nonne secondo voi? Con Sunsilk lisci perfetti? Mah, qualcosa mi dice di no (e facevano bene, molto bene anzi)! Dopo un primo post in cui vi ho presentato questo metodo, è venuto il momento di andare più addentro alla questione! Qui di seguito vi lascio una lista di fantastici ingredienti naturali da utilizzare per i vostri lavaggi No-Poo.

ENGLISH

28.2.15

Il red carpet degli Oscar 2015: promossi e bocciati

Tumblr
Ed eccoci qua a fare le comari, stilando le pagelle di stile dal red carpet degli Oscar 2015. Questa edizione è stata sicuramente il trionfo della maison Elie Saab e delle gambe al vento, chi meglio e chi (molto) peggio. Diciamo che l'andamento generale in fatto di stile è stato buono, molto meno trash rispetto agli altri anni, ma qualche votaccio e un Non Classificato mi è toccato darli!

20.2.15

Hunters sunglasses: a new kind of art

 
Post fotografico per presentarvi due new entries a casa Follemente Fashion: il mio nuovo quadro ad olio ed i miei nuovi occhiali Hunters

13.2.15

No poo method: conosciamolo!

Girl
Cari followers, preparatevi, perchè proprio in questo post vi renderò partecipi di tutto l'entusiasmo ed euforia che il mio 'io naturista' sta provando in questi giorni a proposito di una mia recente scoperta, il No Poo Method, ovvero lavarsi i capelli senza shampoo, ma unicamente con prodotti naturali al 100% per crescere una chioma forte e sana. Molti di voi lo conosceranno già, ma molti altri no, ed è proprio allo scopo di sensibilizzare le masse su questo argomento e condividere con voi questa idea geniale che scrivo! Questo post sarà un'introduzione generale sull'argomento, ma tra poco ne arriveranno altri in cui spiegherò più dettagliatamente i vari metodi e le impressioni che ho avuto provando questo metodo su me stessa.

1.2.15

2015 d'arte: Firenze e le sue meraviglie

 
 
Il mese scorso ho passato delle bellissime giornate a Firenze. Con un po' di ritardo vi mostro alcune delle foto più belle che interessano soprattutto gli Uffizi e le Gallerie Palatine di Palazzo Pitti: sono stata davvero contentissima di poter visitare questi siti e soprattutto ammirare tutte le opere d'arte che ho studiato! Tra Botticelli, Raffaello, Caravaggio, Rubens, Rembrandt e Artemisia Gentileschi (giusto per citarne pochi) mi sono sentita emozionata come una bambina davanti ad una vetrina di giocattoli! Vi ho scelto i quadri a cui sono più affezionata e che mi piacciono di più...
Buona visita!

22.1.15

Wintery delices

L'inverno non è la mia stagione preferita, lo confesso, ma le giornate invernali hanno sempre esercitato su di me un certo fascino. Mi piace tantissimo uscire a fare due passi, tutta infagottata con sciarpa, guanti e berretto e sentire l'aria fredda sulla pelle, vedere il fiato uscire sotto forma di vapore. Ma anche quando ho qualche ora libera e sono a casa, mi metto all'opera ai fornelli: sfornare dolci accompagnata da qualche cd di musica irlandese (non chiedetemi il perchè, ma a mio avviso fa molto atmosfera invernale) è uno dei miei passatempi preferiti. 

14.1.15

Cosa c'era sotto l'albero-Christmas presents

Come vanno le vostre prime settimane di Gennaio? State ancora smaltendo i panettoni e le pietanze rimaste dei vari cenoni come me? 
Piccolo post blablabla per raccontarvi un po' cosa ho ricevuto per Natale con critiche, lodi e grida di gioia. 
Giusto un secondo, prendo una tazza di tè ed incomincio. 

21.12.14

Le dieci cose più belle del Natale

 ❤️
Quali sono le dieci cose assolutamente necessarie per un Natale con la N maiuscola? Un piccolo post pieno di calore e spirito festivo per augurare a tutte le lettrici ed i lettori di Follemente Fashion le vacanze natalizie più dolci, felici, indimenticabili di sempre!

6.12.14

Il regalo giusto per lui - Christmas edition

Save Room | via Tumblr - image
Proprio ieri per me si è aperta la stagione natalizia. Il che significa canzoncine di Natale a palla da mattina a sera, muffin al cioccolato nel forno, il presepe, l'albero, i regali da impacchettare. Tecnicamente per impacchettarli bisogna prima averli comprati. Già.

 Il post più atteso, il momento più critico del periodo natalizio: la scelta del regalo per lui. (E qui ci sta un bel da-da-da-dannn). Ma tranquille care le mie bloggeriste; che ci starei a fare io qua, se non aiutarvi? Bene, rimboccatevi le maniche, prendete taccuino e penna e si inizia!